Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for agosto 2008

“Tskhinvali non esiste più”. “Gori distrutta”.

Ogni guerra ha le proprie città martiri. L’urbicidio, come lo ha definito il grande architetto Bogdan Bogdanovic riferendosi alle distruzioni urbane delle guerre balcaniche, è caratteristica comune a ogni guerra. Le città sono un simbolo non solo territoriale, ma anche culturale e politico, sono un segno, una presenza, e per questo vengono colpite se non addirittura distrutte.

Nella guerra in Georgia e Ossezia del Sud, due città sono emerse alla ribalta delle cronache come città simbolo, attaccate, occupate, distrutte. Sono Tskhinvali e Gori, una in territorio osseto, l’altra in territorio georgiano, in mezzo solo 50 chilometri.

(carta affianco originale su http://www.un.org/Depts/Cartographic/map/profile/georgia.pdf ) (altro…)

Annunci

Read Full Post »

Così inizia l’articolo di Ettore Livini su Dubai il 17 agosto scorso.

Parleremo spesso di città futura in questo blog. Giorni fa ne ha parlato appunto il supplemento La Domenica di Repubblica, con una sezione dedicata a Dubai. La metropoli del futuro sposta sempre i suoi confini e dopo Parigi, dopo New York, oggi tocca a Dubai.

Nella stessa sezione il secondo articolo, di Gabriele Romagnoli, dice: “la città del futuro è come la città ideale: tutti ne parlano, ma nessuno la crea. La “città del sole” di cui parlava il filosofo Tommaso Campanella ha avuto molteplici tentativi di realizzazione, almeno in piccolissima scala (Christiania in Danimarca, Arcosanti in Arizona, per esempio), quella dell’avvenire è un concetto che si sposta come l’avvenire stesso.

Uno delle caratteristiche fa fa di Dubai una Futuropoli a tutti gli effetti è che nasce dal nulla, è nata nel deserto, e “il deserto ha molti svantaggi ma nessun limite“.

E guarda caso proprio ieri è uscita la notizia di ZIGGURAT, una città nella città, una mega-piramide, ecocompatibile e ecosostenibile, che potrà ospitare fino ad un milione di persone. (altro…)

Read Full Post »

Scontrosa grazia

TRIESTE

Ho attraversata tutta la città.
Poi ho salita un’erta,
popolosa in principio, in là deserta,
chiusa da un muricciolo:
un cantuccio in cui solo
siedo; e mi pare che dove esso termina
termini la città.
(altro…)

Read Full Post »

Questo è il blog di “METAPOLIS – Città Future”, che si propone come luogo di incontro, scambio e creazione di idee e progetti sulle città e sul futuro delle città.

In queste pagine vogliamo parlare di luoghi, di persone, di relazioni, di parole sulle città e nelle città

Parleremo di sviluppo delle città, ma anche sulle crisi urbane (periferie, informalità urbana, città divise,…). Cercheremo di far emergere anche le idee, le novità e le emozioni che attraversano il mondo urbano, riflessioni, ricerche ma anche curiosità, ad esempio su espressioni artistiche e creative dell’idea di città, del paesaggio e delle forme fisiche e sociali del vivere urbano.

La città insomma, nelle sue varie forme.

Spero di poter incuriosire, di portare un contributo e magari rendere questo blog anche un’occasione di incontro e scambio sul piano culturale tra studiosi, operatori sul campo – sociali, economici e politici – ma anche viaggiatori curiosi e attenti, appartenenti a diverse culture di diverse nazioni.

Read Full Post »