Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Abitare’

Abbiamo parlato poco tempo fa di abitare e ri-abitare le città, che è uno dei temi presenti alla Mostra di Architettura della Biennale di Venezia di quest’anno (ancora in corso).

Su questi temi, e legato alle attività della Biennale, segnalo un appuntamento davvero interessante, il seminario “RI-ABITARE LA CITTA’ PUBBLICA. Progetti e strategie per la riqualificazione dei quartieri di edilizia sociale“, che si svolgerà a Venezia tra pochi giorni, il 20 ottobre, presso l’Aula Tafuri, Palazzo Badoer, San Polo 2468 (vedi programma).

Trovo molto interessante l’approccio e da parte mia molto condivisibile il modo come viene trattato il tema della città pubblica come spazio della progettualità, come laboratorio. Credo che sia essenziale che nel concetto di abitare sia presente anche l’idea della progettualità e del protagonismo dei cittadini nella progettazione degli spazi urbani, dello spazio pubblico, degli spazi di vita quotidiana.

Oltre alle motivazioni legate al tema, è con grande piacere che segnalo questo evento perchè ho avuto modo di conoscere bene il gruppo di lavoro del Dipartimento di progettazione architettonica e urbana dell’Università di Trieste (Paola Di Biagi, Alessandra Marin, Elena Marchigiani, relatrici al seminario, e anche Ilaria Garofolo) e fanno davvero attività molto molto belle e importanti (come appunto nella progettazione partecipata nei quartieri di edilizia residenziale pubblica).  Con loro ho collaborato in alcune piccole cose ma significative, di progettazione partecipata e spazi della pluralità e del confine.

Annunci

Read Full Post »

Il 23 settembre è iniziata alla Biennale di Venezia l’11 Mostra Internazionale di Architettura, che durerà fino al 23 novembre. L’edizione del 2008 ha un titolo suggestivo, almeno più “attraente” di altri anni per chi, come me, si occupa di città ma non da architetto: il tema è “Out There. Architecture Beyond Building“.

Sono sempre attratto dall’architettura e a Venezia in questi anni si son viste cose più o meno interessanti (sempre dal punto di vista personale), e bisogna ammettere che molto spesso sono gli architetti a occuparsi di “abitare” in senso generale più che altri professionisti.

Allora capita che anche la Biennale di architettura ci offra degli spunti davvero interessanti, su cosa significa fare “abitare”, fare città o fare paesaggio e non solo fare case, edifici, costruzioni. Non voglio negare il ruolo e il valore artistico ed estetico dell’architettura, ma quando questo si sposa con ruolo e valore sociale credo sia molto utile e anche molto opportuno.

Quest’anno segnalo in particolare due cose: il concorso “Everyville 2008” e la sezione “L’Italia cerca casa”. (altro…)

Read Full Post »