Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘pace’

Nelle scorse settimane la questione nord-irlandese è tornata in prima pagina, con i tragici delitti che hanno scosso il processo di pace ormai consolidato da dieci anni e che fanno temere un ritorno al passato, all’epoca del conflitto vero e proprio dei “Troubles” (per chi non li conoscesse vedi qua e qua).

manifestazione-per-la-pace-in-irlanda-del-nord-bbc-newsLa comunità dell’Irlanda del Nord sembra reagire compatta, unita, dimostrando che la strada intrapresa nel 1998 è ormai quella voluta dalla maggioranza degli abitanti della regione, al di là delle appartnenenze. Non sembra quindi in pericolo la pace, e anche le manifestazioni dei giorni scorsi confermano la sensazione che indietro non si torna (per chi volesse approfondire ovviamente il sito BBC News è ricco di notizie su quanto succede, e un blog molto approfondito, ben fatto e aggiornato è The Five Demands).

(altro…)

Annunci

Read Full Post »

grossman-con-gli-occhi-del-nemico1Grazie al regalo di un amico (grazie Renato!) mi sono letteralmente buttato a leggere questo libro, che, a lettura quasi appena iniziata, ho voluto postare perchè davvero coinvolgente, toccante, vero.

Con gli occhi del nemico. Raccontare la pace in un paese in guerra”, di David Grossman, edito da Oscar Mondadori, ci pone con forza il problema della capacità di saper ascoltare l’altro, del guardare il mondo mettendosi oltre il confine, del sentirsi parte di un tutto nel quale le parole e le narrazioni dell’altro hanno la dignità di essere ascoltate.

Leggiamo nella quarta di copertina: “Cosa può fare uno scrittore per aiutare il proprio paese a ritrovare la pace? Semplicemente il proprio mestiere: scrivere. Creare storie in grado di far entrare i lettori nella pelle altrui, di far loro guardare il mondo con gli occhi di un altro. Anche se l’altro è un nemico.
Nei quattro brevi saggi che formano questo libro David Grossman ci offre una testimonianza di lancinante bellezza sul valore della letteratura e, insieme, un’amara e acuta riflessione sulla cupa realtà odierna del Medio Oriente e del mondo
“.

Guardare il mondo “con gli occhi del nemico”, come dice una interessante recensione su Articolo21, è la sfida posta da Grossman. Un libro attuale, bello e “difficile” allo stesso tempo, che ci mette di fronte alle nostre difficoltà che sono sempre più rafforzate dai conflitti e dalle guerre. Un libro che ci dice che la pace prima di tutto deve essere una scelta.

Read Full Post »